Fusione dei ghiacciai: benefici e danni per gli abitanti della Terra

1 363

L'iceberg si staccò dal ghiacciaio in Antartide - in 2018, i media divennero più frequenti con notizie simili. Lo scioglimento dei ghiacciai causa preoccupazione in metà della popolazione mondiale e gioia nella seconda. Qual è il segreto: il progetto teranews.net proverà a capire questo problema.

Per cominciare, l'Antartide - questo è il polo sud della Terra - dal fondo del globo. L'Artico è il polo nord del pianeta - nella parte superiore del globo.

Fusione dei ghiacciai: benefici e rischi

Certamente, un blocco delle dimensioni di una città regionale che si è staccata dal ghiacciaio causerà paura tra i residenti delle aree costiere. L'iceberg, salpando, salterà tutto sul suo cammino: una nave, una goletta da pesca, un molo e persino un porto. Inoltre, le preoccupazioni degli scienziati sull'innalzamento del livello del mare sono giustificate. In effetti, per il terzo decennio, gli abitanti dei paesi costieri hanno lanciato l'allarme: il mare prende parte della terra di anno in anno.

Fusione dei ghiacciai: benefici e rischi

Un aumento del volume di acqua negli oceani del mondo influenza le maree e, a loro volta, cambiano le condizioni meteorologiche in tutta la Terra. Gli scienziati attribuiscono tsunami, acquazzoni prolungati o siccità in diversi angoli del pianeta allo scioglimento dei ghiacciai.

Fusione dei ghiacciai: benefici e rischi

Il lato positivo del disgelo del ghiaccio si nasconde politicamente. Soprattutto nell'area del Polo Nord. In primo luogo, l'eliminazione dei ghiacciai aprirà al pubblico mondiale la rotta del Mare del Nord. E questo è lo stabilimento della logistica tra gli Stati Uniti, la Cina e l'India, da un lato, e gli stati europei, dall'altro. Finora, la rotta del Mare del Nord è completamente controllata dalla Russia, che non ha fretta di condividere una risorsa redditizia.

Fusione dei ghiacciai: benefici e rischi

In secondo luogo, sono state trovate riserve di petrolio, gas e minerali sotto i ghiacciai dell'Artico e dell'Antartide. Dal momento che i ghiacciai non appartengono a nessuno stato, ci sono molti richiedenti risorse naturali. In testa alla lista: gli Stati Uniti, la Russia e la Cina sono potenze nucleari in grado di catturare le notizie con la forza.

Fusione dei ghiacciai: benefici e rischi

La conclusione è ovvia: non c'è nulla di cui rallegrarsi. L'innalzamento del livello del mare interferisce con il sostentamento delle persone nelle zone costiere. E il desiderio delle potenze nucleari di ottenere risorse naturali non porterà sicuramente al bene. Si spera che lo scioglimento dei ghiacciai si trascini per un lungo periodo.

Leggi anche
Commenti
Translate »