CME Group ha aperto la negoziazione di futures bitcoin

1 582

Il ghiaccio si è rotto: il Chicago Mercantile Exchange ha lanciato il trading di criptovaluta nella notte tra 17 e 18 il dicembre XNX, più precisamente, si tratta di bitcoin. La scadenza del contratto di cambio è fissata per gennaio, febbraio e marzo dell'anno successivo.

CME Group ha aperto la negoziazione di futures bitcoin

Subito dopo l'inizio delle negoziazioni sui contratti di gennaio, la criptovaluta è scesa da $ 20 a duemila e mezzo, tuttavia, raggiunto un minimo, i futures su bitcoin si sono rafforzati e sono aumentati di $ 800. Per quanto riguarda i contratti a lungo termine, non c'è stata alcuna riduzione del prezzo in borsa. Per quanto riguarda il numero di contratti firmati, il nuovo mercato è ancora calmo. In mezza giornata di operazioni del Chicago Mercantile Exchange, i futures sulle criptovalute sono stati venduti per 1000 contratti del valore di 666 BTC.

CME Group открыла торги фьючерсами на биткоин

Gli esperti notano che dopo l'apertura delle contrattazioni, l'interesse per i contratti a breve degli investitori è causato dalla curiosità, che ha deciso di “giocare” con la nuova valuta e controllare la stabilità. Considerando la previsione per il valore del bitcoin a $ 100 per moneta entro la fine del 000, fissata da Jamie Dimon (capo di JPMorgan Chase), l'interesse per i futures crescerà se l'exchange funziona correttamente sui contratti short.

Leggi anche
Commenti
Translate »